Logo Comitato Decima Zona FIV
Friday, 5 May 2019
homemailfacebooksitemap
Ricerca:
HOME    X ZONA    REGATE    ATTIVITÀ    TECNICI    UDR    FORMAZIONE    UN VELISTA AL MESE    

benvenuti

Il Comitato X Zona FIV è lieto di accogliervi all\'interno del suo sito augurandosi che sia di vostro gradimento.

Come ogni organizzazione moderna, tramite Internet, esso vuole mettere a disposizione di tutti voi informazioni utili e servizi offerti.

Il Comitato X Zona FIV



[14.05.2019] - COMINCIA ALLA GRANDE LA ROLEX CUO SAILING WEEK PER BE WILD, CHE VINCE LA 65MA EDIZIONE DELLA REGATA DEI TRE GOLFI IN CLASSE 0

COMINCIA ALLA GRANDE LA ROLEX CUO SAILING WEEK PER BE WILD, CHE VINCE LA 65MA EDIZIONE DELLA REGATA DEI TRE GOLFI IN CLASSE 0

Napoli, 14 maggio 2019. È stato un grandissimo risultato quello conquistato da “Be Wild” nel recente weekend, il quale comincia alla grande la sua Rolex Cup Sailing Week vincendo in Classe 0 e tra 18 partecipanti, la 65ma edizione della famosa Regata dei Tre Golfi. In questa regata storica e ricca di fascino, vi hanno partecipato come di consueto una nutrita flotta di prestigiosi yacht - anche d’epoca - i quali regatano regolarmente alle più importanti regate internazionali del Mediterraneo e dove l’equipaggio del nostro armatore Renzo Grottesi chiude il percorso tra i golfi di Napoli, Gaeta e Salerno composto da 155 miglia in poco più di 29 ore, tagliando il traguardo alle ore 05 e 16 minuti nella mattina dello scorso 12 maggio (nello specifico chiude 14° ORC overall su 81).

È davvero tanta la soddisfazione del noto armatore marchigiano nonché del suo equipaggio il Be Wild Sailing Team, composto da atleti di valore assoluto come ad esempio Alessio Marinelli e Sandro Iesari, che commenta con grande felicità l’andamento della regata proiettandosi però già al prossimo appuntamento di Capri dal 14 al 18 maggio 2019 con le regate dei Maxi e le regate del Campionato Nazionale del Tirreno:

“ Questa regata è sempre molto affascinate per la sua storia ma soprattutto per la sua partenza notturna che ha quel qualcosa di magico ed indescrivibile. Fortunatamente regatiamo assieme da tanto tempo e quindi degli automatismi sono automatici ed è andato tutto per il meglio, nonostante le condizioni climatiche non ci abbiano favorito, dato il vento medio-leggero che si è perpetuato per tutta la durata della manifestazione e un notevole temporale che ci ha colpiti nella parte finale della medesima. In breve è stata molto più dispendiosa dal punto di vista tecnico, data la concorrenza, che da quello tattico.

Conclude affermando – Abbiamo fatto una bellissima partenza tenendoci sulla destra del campo, corroborata dal fatto che la flotta era molto importante e competitiva dove l’affluenza è stata di gran lunga molto superiore rispetto alle altre edizioni a cui avevo partecipato, come ad esempio nel 2011. Adesso dopo qualche giorno di riposo siamo pronti ad affrontare il prossimo appuntamento di Capri.”


Autore: Ufficio Stampa Comitato X Zona FIV