Logo Comitato Decima Zona FIV
Friday, 5 May 2019
homemailfacebooksitemap
Ricerca:
HOME    X ZONA    REGATE    ATTIVITÀ    TECNICI    UDR    FORMAZIONE    UN VELISTA AL MESE    

benvenuti

Il Comitato X Zona FIV è lieto di accogliervi all\'interno del suo sito augurandosi che sia di vostro gradimento.

Come ogni organizzazione moderna, tramite Internet, esso vuole mettere a disposizione di tutti voi informazioni utili e servizi offerti.

Il Comitato X Zona FIV



[15.05.2019] - EUROPACUP TORBOLE, UNA GIORGIA CINGOLANI VERSIONE TOP CHIUDE AL QUARTO POSTO NEI RADIAL MENTRE SONO AGRODOLCI LE PRESTAZIONI DEGLI ALTRI MARCHIGIANI IN GARA

EUROPACUP TORBOLE, UNA GIORGIA CINGOLANI VERSIONE TOP CHIUDE AL QUARTO POSTO NEI RADIAL MENTRE SONO AGRODOLCI LE PRESTAZIONI DEGLI ALTRI MARCHIGIANI IN GARA

Torbole sul Garda, 15 maggio 2019. Dopo quattro giornate, (dal 09 al 12 maggio) di cui tre con bel vento e venerdì un nulla di fatto, si è conclusa la quarta tappa dell’Europa Cup della classe olimpica Laser con una bella giornata di Peler (a tratti oltre i 20 nodi), evento organizzato dal Circolo Vela Torbole in collaborazione con Associazione Italia Classe Laser, EurIlca (la classe Europea Laser) e i circoli FIV dell’Alto Garda Circolo Surf Torbole e Circolo Vela Arco, rispettivamente per logistica ,mezzi, staff e assistenza.

Le condizioni sono state molto impegnative per gli oltre 300 laseristi dove i primi a scendere in acqua sono stati i Laser Standard, la flotta Gold dei Laser Maschili e le ragazze Radial. Tutti i gruppi hanno portato a termine due regate, con vento da 18 nodi che è aumentato d’intensità fino a 20-22nodi. Poi è stato il turno della flotta Silver Radial Maschili e dei 4.7, divisi in due gruppi, Gold e Silver, che hanno disputato una sola prova, dopo la quale il comitato ha deciso di far rientrare tutti a terra a causa della condizioni che stavano diventando proibitive. Sono state regate tutte altamente spettacolari, molto combattute fino all’ultima virata e per la nostra vela marchigiana il lavoro è stato arduo ma contraddistinto come sempre dalle ottime performance dei nostri atleti.

Nello Standard abbiamo Stefano Angeloni e Claudio Natale, (entrambi rappresentanti del CV Portocivitanova) che contro altri 59 atleti chiudono rispettivamente al 18°e 20° posto dove il primo, grazie al forte vento è riuscito recuperare molte posizioni nell’ultima prova mentre per il suo compagno di squadra le complicazioni sono aumentate, perdendo quattro posizioni nel finale. Sfortunato invece Rodolfo Silvestrini (LNI Porto San Giorgio) al quale vengono attribuite due squalifiche per bandiere nere nella prima e quarta prova, chiudendo così la sua EuropaCup al 28° posto. Seguitando nel Radial Femminile come sempre grande prestazione di Giorgia Cingolani (Circolo Nautico Sambenedettese) che ha affrontato 35 atlete e dopo una partenza brillante con sei lunghe prove, chiude al 4° posto.

Nel Radial Maschile (Silver Fleet) dopo cinque prove su 56 atleti in totale, abbiamo Matteo Cecconi e Pietro Francolini (entrambi rappresentanti del GDV LNI Ancona) che chiudono dopo una bella prova rispettivamente al 20° e 49° posto . Infine nei Radial 4.7 (Gold Fleet) anche qui dopo cinque prove su 47 atleti in totale, Leonardo Bonazelli (GDV LNI Ancona) e Marco Gambelli (Club Nautico Senigallia) chiudono la loro tappa conquistando in tandem rispettivamente il 29° e 30° posto.

Il circuito EuropaCup riprenderà con la tappa norvegese di Stavanger dal 31 maggio al 2 giugno.


Autore: Ufficio Stampa Comitato X Zona FIV