Logo Comitato Decima Zona FIV
Wednesday, 3 December 2017
homemailfacebooksitemap
Ricerca:
HOME    X ZONA    REGATE    ATTIVITÀ    TECNICI    UDR    FORMAZIONE    UN VELISTA AL MESE    

benvenuti

Il Comitato X Zona FIV è lieto di accogliervi all\'interno del suo nuovo sito augurandosi che sia di vostro gradimento.

Come ogni organizzazione moderna, tramite Internet, esso vuole mettere a disposizione di tutti voi informazioni utili e servizi offerti.

Il Comitato X Zona FIV



[10.05.2017] - FRANCESCO FALCETELLI RIPORTA LA PASSIONE DEL 470 TRA I VELISTI DELLE MARCHE

FRANCESCO FALCETELLI RIPORTA LA PASSIONE DEL 470 TRA I VELISTI DELLE MARCHE

Numana, 10 maggio 2017. Francecso Falcetelli, 26 enne atleta della classe olimpica 470, originario di Ancona, futuro ingegnere aerospaziale, annuncia il suo ritorno nel mondo delle competizioni veliche di alto livello, inseguendo un altro sogno olimpico. Dopo aver militato dal 2011 al 2016 nel prestigioso Circolo Canottieri Aniene di Roma, a due anni dall'ultima uscita in mare, il giovane velista dorico tornerà in acqua nella stagione agonistica 2017 come portacolori di un club del suo territorio, lo Yacht Club Riviera del Conero di Numana. La nuova avventura di Falcetelli parte con un nuovo prodiere: ora tocca a Matteo Morellina, suo concittadino, classe 1987, ingegnere nella vita di tutti i giorni, Morellina ha alle spalle un buon trascorso velico tra Laser, Finn e regate One Design. «Da oggi inizia un nuovo capitolo della mia carriera velica - la dichiarazione di Falcetelli - un percorso che mi vedrà più presente e soprattutto più attivo nel territorio». Con un bronzo conquistato ai Giochi del Mediterraneo proprio nel 470, un argento ai mondiali 420 e diverse vittorie in regate nazionali e territoriali, Falcetelli è ritenuto dai tecnici un atleta promettente che potrà fare la sua parte nel percorso di qualificazione per Tokio 2020: «Sono stato due anni a riposo e, nonostante la grande curiosità di misurarmi con la flotta italiana, sono consapevole di dover lavorare sodo per ritornare competitivo gradualmente. Lavoreremo sin da ora con la massima concentrazione per preparare questa stagione forti del sostegno del club, che ci ha messo a disposizione una buona barca, e stimolati dalla varietà delle condizioni meteo-marine del campo di regata numanese, che per me è da sempre una delle palestre più formative in Adriatico». Il programma agonistico del binomio marchigiano prevede la partecipazione a tutte le tappe del campionato zonale oltre alla regata nazionale master di Pesaro (7 luglio 2017) e alla regata nazionale di Riva del Garda in programma dal 2 al 3 agosto, evento-test del lavoro svolto in questo primo anno. Soddisfatto Vincenzo Graciotti, presidente del Comitato X Zona FIV, che sottolinea l‘importanza della vela in doppio per la diffusione dei valori dello sport:«Veleggiare in doppio significa sviluppare un legame profondo tra due atleti che scelgono di condividere tutti gli aspetti della preparazione e della gara, dalle delusioni alla ricerca degli sponsor, dalla pianificazione ai successi. Attualmente le derive doppie sono poco presenti nei circoli della nostra zona, pertanto il progetto di Falcetelli e Morellina diventa importante a livello locale perché può riportare in auge il 420 e il 470 tra i giovani velisti della regione. Con grande riconoscenza saluto anche il ritorno a bordo di Alessandro Smerchinich e Mauro Bravi, che faranno da sparring partner a Falcetelli-Morellina, allargando la flotta dei 470 nella X Zona».


Autore: Comitato X Zona FIV