Logo Comitato Decima Zona FIV
Friday, 5 May 2019
homemailfacebooksitemap
Ricerca:
HOME    X ZONA    REGATE    ATTIVITÀ    TECNICI    UDR    FORMAZIONE    UN VELISTA AL MESE    

benvenuti

Il Comitato X Zona FIV è lieto di accogliervi all\'interno del suo sito augurandosi che sia di vostro gradimento.

Come ogni organizzazione moderna, tramite Internet, esso vuole mettere a disposizione di tutti voi informazioni utili e servizi offerti.

Il Comitato X Zona FIV



[29.04.2019] - LASER ITALIA CUP LIVORNO, GRANDI PRESTAZIONI DI ANGELONI, CINGOLANI E CICCHINÉ NONOSTANTE IL MALTEMPO

LASER ITALIA CUP LIVORNO, GRANDI PRESTAZIONI DI ANGELONI, CINGOLANI E CICCHINÉ NONOSTANTE IL MALTEMPO

Livorno, 29 aprile 2019. Oltre quattrocento Laseristi provenienti da tutta Italia hanno regatato con non poche difficoltà fra le gigantesche onde di Libeccio a Livorno per la terza tappa dell’Italia Cup Laser 2019, organizzata da Associazione Italiana Classi Laser e dal Gruppo Assonatica di Livorno nell’ambito della Settimana Velica Internazionale Accademia Navale di Livorno.

Vi era stata sin da subito in settimana l'alta probabilità di rovesci e maltempo, con venti che venerdì e sabato sono stati tra i 10 e i 18 nodi con onde fino a due metri. Delle vere e propria montagne d'acqua che hanno sollevato le imbarcazioni, impegnando al massimo i laseristi suddivisi tra le varie classi: Laser Radial, Standard e 4.7.

Difatti le avverse condizioni meteo, in particolare nell'ultima giornata di ieri, non hanno permesso di scendere in acqua per le ultime prove. Si conclude così dunque questa terza tappa con cinque prove per gli Standard, quattro per i Radial e tre per i 4.7 . Da ribadire che nei due giorni in cui si è regatato lo spettacolo in acque è stato grandioso nonostante i diversi problemi nella gestione delle batterie a terra e nelle partenze, con flotte un po’ troppo irruente, con fin troppi richiami generali e diversi casi di partenze anticipate lasciati correre dal Comitato.

Per quanto riguarda i nostri talenti marchigiani, da segnalare la spettacolare perfomance di Stefano Angeloni del Club Vela Portocivitanova, che nello Standard si è sempre riconfermato nei due giorni di regata conquistando la settima posizione. Inoltre sempre nello Standard, Francesco Zarritto del C.N. Sambenedettese raggiunge la 46esima posizione su 52 partecipanti in totale. Il podio invece, se lo dividono Nicolò Villa (Circolo Vela Tivano) davanti a Gianmarco Planchestainer (sez. Vela Guardia di Finanza) e Giacomo Musone (Club Nautico Rimini).

Nei Radial, ennesima grande prestazione di Giorgia Cingolani del C.N. Sambenedettese che conquista la 16esima posizione su 157 partecipanti. In aggiunta hanno partecipato: 24. Simone Scarpetta (C.N. Sambenedettese); 29. Matteo Terenzi (C.N. Sambenedettese); 34. Pietro Giacomoni (C.V. Portocivitanova); 57. Gabriele Recanatini (GDV LNI Ancona); 62. Davide Girolami (C.N. Sambenedettese); 63. Riccardo Donati (GDV LNI Porto San Giorgio); 66. Francesco Giantomasso (C.N.N."S.Massaccesi"); 73. Alice Cortesi (GDV LNI Porto San Giorgio); 83. Tommaso Pigliacampo (C.V. Portocivitanova); 90. Pietro Francolini (GDV LNI Ancona); 94. Enrico Bracciani (C.N. Sambenedettese); 113. Martina Pierpaoli (C.N.N. "S.Massaccesi"); 134. Pietro Ferroni (GDV LNI Ancona); 135. Lorenzo Cameli (C.N. Sambenedettese); 139. Filippo Maria Rosati (C.N. Sambenedettese); 145. Lorenzo Castellani (C.V. Portocivitanova); 152. Marina Micucci (GDV LNI Ancona); Il podio invece, se lo dividono Matteo Paulon (Yacht Club Cannigione), al secondo posto Nicolò Elena (Circolo Nautico Andora) seguito da Andrea Crisi (Yacht Club Cannigione).

Infine nei 4.7, una straripante Maria Giulia Cicchinè conquista la decima posizione su 181 partecipanti, dopo aver letteralmente brillato specialmente nelle due ultime prove. In aggiunta hanno partecipato: 12. Marco Gambelli (C.N. Senigallia); 20 Sofia Paradisi (C.N. Sambenedettese); 23 Alina Iuorio (C.V. Portocivitanova); 24. Giovanni Alessandro Pellin (C.N. Senigallia); 29. Nicolas Privitera (C.V. Portocivitanova); 39. Leonardo Bonazelli (GDV LNI Ancona); 45. Chiara Laurenzi (C.N. Sambenedettese); 47. Zaccaria Ippoliti (GDV LNI Ancona); 49. Federico Costantini (C.N. Sambenedettese); 67. Claudia Belletti (C.V. Portocivitanova); 122. Filippo Vignola (C.V. Portocivitanova); 124. Martina Croce (C.N. Sambenedettese); 141. Enrico Ciaralli (C.N. Sambenedettese); Il podio invece, se lo dividono Niccolò Nordera (R.Y.C.C.Savoia) seguito da Mattia Cesana (Fraglia Vela Riva) ed Attilio Borio (Circolo Velico La Spezia).

“Bilancio positivo” commenta il Presidente della Classe Laser Gianni Galli al termine della terza tappa dell’Italia Cup 2019 ospitata dall’Assonautica Livorno.“Abbiamo avuto tre giorni di perturbazione, ciò nonostante siamo riusciti a portare a termine un bel po’ di regate. Solo i 4.7 hanno disputato tre prove il primo giorno ma le condizioni sono state meteo veramente impegnative, complicate e pericolose ieri ed anche oggi.” ha concluso il presidente.

Prossimo appuntamento, la quarta tappa della Italia Cup 2019, prevista dal 14 al 16 giugno a Civitanova Marche.


Autore: Ufficio Stampa Comitato X Zona FIV